aggiornamenti sulla domus Marcel Lefebvre e predica del dom. I di Passione - domusmarcellefebvre110815

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

aggiornamenti sulla domus Marcel Lefebvre e predica del dom. I di Passione

Notiziario (IT)
don Floriano: aggiornamenti sulla domus Marcel Lefebvre e predica del dom. I di Passione

La triste vicenda della guerra di Mgr Fellay fatta alle ESR, Editions Saint Remis..
Il pensiero del fondatore va oscurato. Monsignore Lefebvre ne precedeva la provvidenza con giudizi prematuri sulla sede vacante ne si aggrappava ad una dichiarazione di incondizionato riconoscimento delle persone di Paolo VI e poi GPII come veri papi. Contrariamente all’ odierna posizione dei vertici della Fraternità San Pio X, Monsignore Lefebvre non solo dichiarava pubblicamente che c’è un dubbio sulla legittimità di coloro che occupano il soglio di San Pietro ma non escludeva neanche la prospettiva di dover un giorno dichiarare che questi papi non sono papi. Questo suo pensiero andava intensificandosi soprattutto dopo Assisi I (1986). Dopo aver dichiarato di prendere le distanze dallo stesso fondatore Mgr M.Lefbvre, il suo attuale successore Mgr Fellay ne da la prova. Come ha sacrificato un vescovo e qualche sacerdote sull’altare della riconciliazione vaticana, così fa oscurare siti e impedisce la diffusione delle prediche di Mgr Lefebfre. L’infedeltà allo spirito del fondatore è sempre stata la rovina degli ordini e delle società religiose. Che Dio salvi il salvabile di quello che fu la nostra Fraternità Sacerdotale San Pio X.Mettiamo l’orecchio del cuore all’ascolto del Vangelo come lo chiede San Gregorio. Che la nostra fede rimanga viva e sia capace di produrre gli anticorpi contro il virus snervante del concilio vaticano secondo.
SLGC don Floriano Abrahamowicz, domus Marcel Lefebvre, 10 aprile 2011.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu